waterbody

L’ultima intuizione nata dal genio creativo di Kundalinivision® è il massaggio rituale in acqua “Waterbody®”.

Perché l’abbiamo chiamato Waterbody®?

La parola waterbody è un connubio tra acqua e corpo, inteso come corpo di acqua e terra. Noi siamo costituiti da tutti gli elementi fisici, acqua, aria, terra e fuoco e infine l’elemento spirituale prana.

Senza prana i corpi restano dei gusci vuoti senza vita.

Nasciamo dall’ acqua nella quale siamo immersi per tutto il tempo della gestazione, 9 mesi di un tempo interminabile perché la percezione del tempo nell’acqua resta sospesa.

Nell’ acqua i nostri sensi sono attutiti come in un sogno lontano, ogni cosa è morbida, armoniosa, fluente compreso i movimenti, i suoni, i tocchi, i colori.  Usciamo dall’acqua per entrare nel corpo terreno, l’impatto con la percezione dell’elemento terra è forte, presente, concreto. I sensi improvvisamente si fanno acuti, i suoni, gli odori, i colori, i sapori, il tatto.

La prima parte del trattamento si svolge in acqua che simboleggia il sogno evolutivo della vita.Immersi nell’acqua calda siamo in uno stato di rilassamento e scioglimento, sembriamo essere liquefatti, tutt’uno con quell’elemento piacevole che ci culla e ci sostiene. Con il moto dell’acqua, il leggero dondolio, svanisce il senso della rigidità, la fissità, il peso tipico dell’elemento terra.Entriamo in uno spazio che ci accompagna in un viaggio introspettivo, in profondità dove sogniamo i nostri sogni, e nello stesso tempo i contorni del corpo fisico si espandono.

La seconda parte del trattamento si svolge fuori dall’acqua, distesi su un materassino sulla terra. Usciamo dall’acqua per entrare nella dimensione sensoriale e spaziale della terra dove realizzare i sogni. La temperatura cambia e con essa la percezione della pelle. Il corpo diventa più pesante, più presente e materiale. Sulla terra percepiamo nuovamente i nostri limiti corporei, la poca elasticità, la spigolosità dei movimenti ma anche il senso di stabilità, la sicurezza e la connessione che solo la terra può trasmetterci. La terra ci accompagna in un viaggio alla scoperta del mondo circostante e della sensualità del tocco che ci dona un profondo radicamento. La terra stimola l’amore incondizionato per la vita e la sua manifestazione terrena, che purtroppo oggi stiamo progressivamente perdendo.

Pratico Watsu da diversi anni, e da subito l’ho trovato meraviglioso, pratico anche il massaggio rituale e non potrei fare a meno di donare il mio tocco agli altri. Con l’esperienza sono giunta all’ intuizione di integrare entrambe le discipline arricchendole.

Ho sperimentato che, se eseguite in sequenza acqua-terra nella stessa seduta hanno un effetto potenziato e un beneficio complessivo sulla persona, anima e corpo.

Oggi nasciamo spesso in situazioni che ci destabilizzano oppure che sin dal principio sono carenti di stabilità e di sicurezza, e così parte dell’ umanità rimane intrappolata nel sogno della vita (acqua) senza mai diventare reali (terra), così invece di realizzare la propria vocazione ed essere attori responsabili del proprio tempo, restano eternamente scontenti perché sospesi nel sogno di un tempo altrove che mai si realizzerà.

I sogni per realizzarsi necessitano di radicamento come l’acqua necessità l’elemento terra per essere contenuta. Senza la terra l’acqua si disperde e senza l’acqua la terra si inaridisce.

Il massaggio rituale Waterbody® stimola la consapevolezza archetipica che la realizzazione del proprio sogno di vita è possibile solo sul piano materiale.

Per info e appuntamenti:

tel. 342 5473756

mail   corinna@kundalinivision.com

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *